News

in preghiera – TEMPO di QUARESIMA

 

 

PREGHIERA

 Quante volte te l’ho detto Signore: avrei voluto esserci anch’io sul monte, assieme ai tre apostoli: per vedere la tua gloria, per contemplare il fulgore della tua luce. Eppure non è questo quello che conta: ben più grande di quella manifestazione è l’esperienza d’incontrarti, risorto e vivo, sulle strade della mia esistenza.

Quante volte te l’ho detto, Signore: avrei voluto esserci anch’io sul monte per essere coperto dall’ombra del Padre, per ascoltare direttamente la sua voce. Eppure non è questo quello che conta : perché ogni giorno aprendo la Scrittura, io posso intendere la tua parola che mi rivela il volto del Padre.

Quante volte te l’ho detto Signore: avrei voluto essere anch’io sul monte per ripetere le stesse parole di Pietro, per tentare di fermare tutto e rimanere sempre sul luogo della manifestazione. Eppure non è questo quello che conta: tu mi inviti a passare per il Calvario per riconoscere nel tuo volto sfigurato l’autentica rivelazione dell’amore e partecipare così alla tua Pasqua.

per approfondire

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

per approfondire

in preghiera – FEBBRAIO 2024

Preghiera per la XXXII Giornata Mondiale del Malato
Padre, ricco di misericordia, guarda le nostre ferite,
risana i cuori afflitti e guida i nostri passi.
Fa’ che nella sofferenza non ci sentiamo soli,
che qualcuno prenda le nostre mani e ci doni quella pace che,
attraverso Cristo, viene da Te.
Facci respirare già su questa terra,
per il dono dello Spirito Santo, quell’aria di cielo
che un giorno godremo con Te.
Amen

Messaggio di papa Francesco per la giornata mondiale del malato 2024

 

Dal messaggio di Papa Francesco Per la  Quaresima [testo integrale]

(.) Affinché concreta sia la nostra Quaresima, il primo passo è voler vedere la realtà. Quando nel roveto ardente il Signore attirò Mosè e gli parlò, subito si rivelò come un Dio che vede e soprattutto ascolta: Anche oggi il grido di tanti fratelli e sorelle oppressi arriva al cielo. Chiediamoci: arriva anche a noi? Ci scuote? Ci commuove? Molti fattori ci allontanano gli uni dagli altri, negando la fraternità che originariamente ci lega. Nel mio viaggio a Lampedusa, alla globalizzazione dell’indifferenza ho opposto due domande, che si fanno sempre più attuali: «Dove sei?» (Gen,9) e «Dov’è tuo fratello?» (Gen,9). Il cammino quaresimale sarà concreto se, riascoltandole, confesseremo che ancora oggi siamo sotto il dominio del Faraone. È un dominio che ci rende esausti e insensibili. È un modello di crescita che ci divide e ci ruba il futuro. La terra, l’aria e l’acqua ne sono inquinate, ma anche le anime ne vengono contaminate. Infatti, sebbene col battesimo la nostra liberazione sia iniziata, rimane in noi una inspiegabile nostalgia della schiavitù. È come un’attrazione verso la sicurezza delle cose già viste, a discapito della libertà  (…) Dio non si è stancato di noi. Accogliamo la Quaresima come il tempo forte in cui la sua Parola ci viene nuovamente rivolta: «Io sono il Signore, tuo Dio, che ti ho fatto uscire dalla terra d’Egitto, dalla condizione servile» (Es,2). È tempo di conversione, tempo di libertà. Gesù stesso, come ricordiamo ogni anno la prima domenica di Quaresima, è stato spinto dallo Spirito nel deserto per essere provato nella libertà. Per quaranta giorni Egli sarà davanti a noi e con noi: è il Figlio incarnato. A differenza del Faraone, Dio non vuole sudditi, ma figli. Il deserto è lo spazio in cui la nostra libertà può maturare in una personale decisione di non ricadere schiava. Nella Quaresima troviamo nuovi criteri di giudizio e una comunità con cui inoltrarci su una strada mai percorsa. Questo comporta una lotta: ce lo raccontano chiaramente il libro dell’Esodo e le tentazioni di Gesù nel deserto (.). È tempo di agire, e in Quaresima agire è anche fermarsi. Fermarsi in preghiera, per accogliere la Parola di Dio, e fermarsi come il Samaritano, in presenza del fratello ferito. L’amore di Dio e del prossimo è un unico amore. Allora il cuore atrofizzato e isolato si risveglierà. Rallentare e sostare, dunque. La dimensione contemplativa della vita, che la Quaresima ci farà così ritrovare, mobiliterà nuove energie.

AVVISI – febbraio 2024

Giovedì 1/2:  memoria del Beato Stefano Bellesini nel 250 anniversario della nascita.

Giovedì 1/2:  alle ore 17 presso la Chiesa di S.Maria Maggiore, Messa per la festa della vita consacrata presieduta dall’Arcivescovo Lauro.

Domenica 4/2: Giornata per la vita. L’arcivescovo presiederà in Cattedrale la Messa alle ore 10. Nel pomeriggio a S.Francesco Saverio, adorazione eucaristica dalle 15 alle 18. [approfondimento]

Domenica 4/2: alle ore 15 in S.Maria Maggiore:  celebrazione del Battesimo

Questa domenica: in occasione della Giornata per la vita: adorazione eucaristica in S.Francesco Saverio dalle 15 alle 18.

Lunedì 5/2: alle 18 presso l’Oratorio del Duomo: Preghiera e riflessione sulla Parola di Dio, proposta dall’Azione Cattolica.

Lunedì 5/2: alle ore 20.30 in Oratorio del Duomo, incontro catechiste.

Martedì 6/2: alle ore 15 presso l’Oratorio del Duomo: incontro mensile del gruppo anziani.

Martedì 6/2: ultimo incontro del ciclo di conferenze L’arte di accompagnare la vita organizzato dall’AC e dalla Scuola diocesana di formazione teologica. Il tema: Prendersi cura di sé, con la professoressa Luigina Mortari, alle 20.30 presso il Vigilianum di via Endrici.

Domenica 11/2:giornata del malato. Il vescovo Lauro presiederà la Messa delle ore 19 in S.Maria.

Questa domenica alle ore 19 in S.Maria Maggiore: Messa presieduta dall’Arcivescovo per la giornata dell’ammalato.

Mercoledì 13/2: mercoledì delle ceneri, inizio della Quaresima, giorno di digiuno ed astinenza. Le Messe saranno celebrate: in Duomo alle 8.15 e alle 19 (presieduta dall’Arcivescovo); non ci sarà la Messa delle 7.10;  in S.Maria alle ore 9 e alle 17.

Giovedì 22/2: alle ore 18 in Oratorio del Duomo: primo incontro del percorso di meditazione biblica per gli adulti: “Sulla tua Parola

Giovedì 22/2: alle 20.30 presso il Seminario Diocesano: “Passi di Vangelo” con il vescovo Lauro per giovani over 18.

Il venerdì alle 15 in Duomo: Via Crucis

 

AVVISI – gennaio 2024

Sabato 6 gennaio: Epifania del Signore. Messe in Duomo alle 8.15 e alle 10 (presieduta dall’Arcivescovo)

Messe in S.Maria Maggiore alle 9.00 e alle 11.15.

Domenica 7 gennaio: Battesimo di Gesù. Messe con orario festivo: Duomo 8.15 e 10.00; S.Maria; 9.00; 11.15 e 19.00.

Gli orari delle celebrazioni natalizie li trovate in bacheca, sul foglietto in fondo alla chiesa e sul sito della parrocchia e della diocesi.

Martedì 9/1: alle 15, presso l’Oratorio del Duomo in Via Madruzzo, incontro del gruppo anziani

Sabato 13/1: Giornata di formazione teorico-pratica sul triduo pasquale per ministri della liturgia, della comunione, catechisti ed educatori, con inizio alle ore 9.00 presso il Collegio Arcivescovile di via Endrici. Nel pomeriggio, si continuerà in Seminario fino alle 17.30. Informazioni ed iscrizioni sul sito della diocesi [link al sito della diocesi]

Lunedì 15/1: incontro del Consiglio Pastorale Parrocchiale alle ore 20.30 presso l’Oratorio del Duomo.

Martedì 16/1:  Primo incontro del ciclo di conferenze L’arte di accompagnare la vita organizzato dall’AC e dalla Scuola diocesana di formazione teologica. Il tema: Prendersi cura delle relazioni con la psicologa Giuseppina Gottardi, alle 20.30 presso il Vigilianum di Via Endrici. [link al sito della diocesi]

Mercoledì 17/1: si celebra la giornata per l’approfondimento del dialogo tra cattolici ed ebrei.

Giovedì 18/1: inizia la settimana di preghiera per l’unità dei cristiani. Alle 18.00 presso la chiesetta di S.Margherita in via Prepositura, incontro ecumenico di riflessione e confronto sulla Parola di Dio.  [link al sito della diocesi]

Domenica 21/1: si celebra la 5°Giornata della Parola, del contesto della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani.

Martedì 23/1: alle 20.30 presso il Vigilianum di Via Endrici, secondo incontro del ciclo di conferenze L’arte di accompagnare la vita organizzato dall’AC e dalla Scuola diocesana di formazione teologica. Il tema Prendersi cura del bene comune, sarà affrontato in una tavola rotonda con con Bruno Daves (rettore Scuola Arcivescovile), Chiara Maule (consigliere provinciale) Carlo Segatta (medico).

Venerdì 26/1, alle ore 20.30 nella Basilica di Sanzeno: preghiera ecumenica del gruppo Samuele, alla presenza dell’arcivescovo Lauro.

in preghiera – GENNAIO 2024

È LUI
È lui.
È proprio lui che viene!
È in mezzo a noi
con noi,
uno come noi!
È lui che annuncia che tutti i viventi
sono la gioia di Dio.
È lui che libera
uomini e donne prigionieri
del male e della paura.
È lui che traccia
la strada stretta da percorrere
per diventare figli di Dio
e fratelli di ogni uomo.
È lui che offre
alla terra la croce
come un segno d’amore
come un’aurora di luce.
È lui che si dona
come pane di vita,
come vino della festa.
È lui che parla di Dio
e lo mostra
come un Padre pieno di tenerezza.
È lui la novità più bella
che sia mai capitata alla terra!
Abbiamo deciso, abbiamo scelto:
ci mettiamo con lui
per iniziare a vivere.
Charles Singer- Albert Hari

 

PREGHIERA PER L’UNITA’ DEI CRISTIANI

Signore, ravviva in noi la fiamma che hai inviato il giorno della Pentecoste.

Fa’ che questo fuoco purifichi la parola della tua chiesa e rinnovi il suo pensiero.

Liberaci da ogni pregiudizio, dai rancori e dai sospetti che oscurano l’intelligenza e induriscono il cuore, impedendo all’uno e all’altro di comprendere e di amare.

Fa’ che la tua chiesa impari di nuovo il dolce e umile linguaggio di amore del tuo Vangelo, affinché il mondo possa ascoltarlo e comprenderlo; fa’ che essa lo guidi, con mano tenera e sicura, ad incontrarti nel luogo dove tutti sono radunati in te.

Amen.

Te Deum

Noi ti lodiamo, Dio *
ti proclamiamo Signore.que es te deum - ¿sabes qué es el "te deum"? - ¿por qué se reza al ...

O eterno Padre, *
tutta la terra ti adora.

A te cantano gli angeli *
e tutte le potenze dei cieli:

Santo, Santo, Santo *
il Signore Dio dell’universo.

I cieli e la terra *
sono pieni della tua gloria.

Ti acclama il coro degli apostoli *
e la candida schiera dei martiri.

Le voci dei profeti si uniscono nella tua lode; * la santa Chiesa proclama la tua gloria,

adora il tuo unico figlio, *
e lo Spirito Santo Paraclito.
O Cristo, re della gloria, *
eterno Figlio del Padre,
tu nascesti dalla Vergine Madre *
per la salvezza dell’uomo.

Vincitore della morte, * hai aperto ai credenti il regno dei cieli.

Tu siedi alla destra di Dio, nella gloria del Padre. *
Verrai a giudicare il mondo alla fine dei tempi.

Soccorri i tuoi figli, Signore, *
che hai redento col tuo sangue prezioso.

Accoglici nella tua gloria *
nell’assemblea dei santi.

Salva il tuo popolo, Signore, *
guida e proteggi i tuoi figli.

Ogni giorno ti benediciamo, *
lodiamo il tuo nome per sempre.

Degnati oggi, Signore, *
di custodirci senza peccato.

Sia sempre con noi la tua misericordia: *

in te abbiamo sperato.

Pietà di noi, Signore, *
pietà di noi.

Tu sei la nostra speranza, *
non saremo confusi in eterno.

celebrazioni natalizie – 2023

Lunedì 18 dicembre ore 20: Celebrazione comunitaria della riconciliazione con assoluzione individuale presieduta dall’Arcivescovo in Duomo.

Sabato 23 dicembre

Messe festive: S.Francesco Saverio alle 16 e Duomo alle 19.00

Confessioni individuali

in Duomo dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00

in S.Maria Maggiore: dalle 9.30 alle 12 e dalle 15.00 alle 18.00 (confessa l’arcivescovo)

in S.Francesco Saverio: 9.30-11.30 e 15.00-18.00.

Domenica 24 dicembre: Vigilia del S.Natale

Messe: Duomo 8.15 e 10.00; S.Maria 9.00 e 11.15

S.Messa di Natale alle 22.00 in S.Maria Maggiore

S.Messa di Natale alle 24.00 in Duomo

Lunedì 25 dicembre: Natale del Signore

Messe in Duomo alle 8.15; alle 10 (pontificale con l’Arcivescovo)

Messe in S.Maria Maggiore alle 9.00 e alle 11.15 e alle 19.

Martedì 26 dicembre: S.Stefano

Messe: 8.15 Duomo; 9.00 S.Maria Maggiore .

NO Messa delle 7.10 in Duomo

Domenica 31 dicembre: ultimo giorno dell’anno:

Messe: Duomo 8.15 e 10.00; S.Maria 9.00 e 11.15

Messa festiva con Te Deum alle 16 in S.Francesco Saverio

Vespri solenni, adorazione e Te Deum alle 18.00 in Duomo, presieduti dall’Arcivescovo

Lunedì 1 gennaio: Solennità della Santa Madre di Dio e Giornata mondiale della pace

Messe in Duomo alle 8.15; 10.00 e 19.00 (presieduta dall’Arcivescovo)

Messe in S.Maria Maggiore alle 9.00 e 11.15

Venerdì 5 gennaio: vigilia dell’Epifania

Al mattino Messe secondo l’orario feriale

Messe festive dell’Epifania in S.Francesco Saverio alle 16 e in Duomo alle 19.00

Sabato 6 gennaio: Epifania del Signore

Messe festive in Duomo alle 8.15 e alle 10 (presieduta dall’Arcivescovo)

Messe in S.Maria Maggiore alle 9.00 e alle 11.15.

Domenica 7 gennaio: Battesimo di Gesù.

Messe con orario festivo: Duomo 8.15 e 10.00; S.Maria; 9.00; 11.15 e 19.00.

dicembre 2023 – AVVISI

Martedì 5/12: alle ore 15, incontro del gruppo anziani all’Oratorio del Duomo

Martedì 5/12: alle ore 18, secondo incontro di meditazione biblica per gli adulti; Sulla tua Parola, all’Oratorio del Duomo. [informazioni e materiali]

Giovedì 7/12 dalle ore 9 alle 17 presso la Chiesa di S.Chiara in via S.Croce, adorazione eucaristica mensile per le vocazioni.

Venerdì 8/12: festa dell’Immacolata: alla Messa delle 9: rinnovo adesione all’Azione cattolica alla Messa delle ore 11.15: sarà celebrato l’anniversario di fondazione di Ospitalità Tridentina. Alla S.Messa delle ore 15  presieduta dall’Arcivescovo: ordinazione diaconale del seminarista Alberto Bolognani.

Lunedì 11/12: alle ore 18 presso la chiesa di S. Francesco Saverio incontro artistico-spirituale promosso dall’Azione Cattolica e aperto a tutti.

Lunedì 11/12: alle ore 20 in S.Maria: Messa con gli universitari in occasione del Natale, presieduta dall’Arcivescovo Lauro,

Martedì 12/12: terzo appuntamento del percorso di meditazione biblica per gli adulti: Sulla tua Parola, alle ore 18 all’Oratorio del Duomo.

Sabato 16/12: alle ore 15.30 all’Oratorio del Duomo: celebrazione della riconciliazione per i ragazzi della catechesi delle parrocchie di Trento centro.

In fondo alla chiesa trovate il Calendario dell’Avvento, utile strumento di preghiera in famiglia per prepararsi al Natale. Potete prenderlo lasciando una piccola offerta. [informazioni]

Lunedì 18/12: alle ore 20 in Duomo: Celebrazione comunitaria della riconciliazione con assoluzione individuale presieduta dall’Arcivescovo.

Martedì 19/12: ultimo appuntamento del percorso di meditazione biblica per gli adulti: Sulla tua Parola, alle ore 18 all’Oratorio del Duomo.

Gli orari delle celebrazioni natalizie li trovate in bacheca, sul foglietto in fondo alla chiesa e sul sito della parrocchia e della diocesi.

Sulla tua Parola – Avvento 2023

Percorso di letture bibliche per Adulti

Tempo di Avvento 2023

Anche quest’anno la Parrocchia del Duomo e S. Maria proseguirà nel Tempo di Avvento il percorso di letture bibliche per adulti “Sulla tua Parola”.

Per le domeniche del Tempo di Avvento si propone la meditazione dei testi del Vangelo della domenica successiva. Gli incontri si terranno al martedì presso l’Oratorio del Duomo alle 18.00.

CALENDARIO DEGLI INCONTRI

Martedì 28 novembre: Mc 13, 33-37

Martedì 5 dicembre: Mc 1, 1-8

Martedì 12 dicembre: Gv 1, 6-8; 19-28

Martedì 19 dicembre: Lc 1, 26-38

GITA PARROCCHIALE – 2 dicembre 2023

 

GITA PARROCCHIALE – SABATO 2 DICEMBRE 2023
Ore 8:30 partenza in pullman dalla funivia, lato ex Sit
Arrivo a Malè e visita guidata alla falegnameria “Fattore legno” e al Museo delle api
Ore 12:30 pranzo in ristorante a Commezzadura
Ore 14:00 visita ai presepi di Ossana
Ore 17:00 celebrazione S. Messa
Rientro a Trento verso le 19:00
Quota: adulti 40,00€, ragazzi fino a 14 anni 20,00€
iscrizioni entro il 15 novembre alla email duomotn@gmail.com